Tuesday, August 24, 2004

Chiaro no?

Distributed classification through self-interest > The Cognitive Cost of Classification: tassonomie e cosidette classificazioni a faccette sono il penultimo grido, l'ultimo sono la classificazione sociale e quella distribuita. L'architettura dell'informazione ha la sua ora d'aria. Ho trovato anche l'articolo di Jon Udell di Lunedì scorso.

Monkeymagic > The Semantic Web Meets The Blogosphere ha delle idee interessanti, ad esempio link bidirezionali e link con peso temporizzato. In sostanza alcune funzioni che oggi sono tipiche di servizi per weblogger potrebbero venir incorporate dai software stessi e diventare i nuovi trackback e blogroll, ad esempio tenendo traccia delle discussioni con una sidebar dinamica e altre storie del genere.

Qualcosa di simile per i blogger a quello che fà il learning web di Principia Cybernetica in Belgio - insomma, mi è venuto in mente, non è che poi si somiglino nemmeno tanto.

0 Comments:

Post a Comment

<< Home